Home
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed

Vuoi essere una buona mamma? Diventa… inutile per tuo figlio

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

altdi Laura Rolla

La maggior parte delle madri fifty si trova alle prese con ragazzi ormai adolescenti ed è spesso difficile stabilire i confini dei propri interventi sulla loro vita. Ma l'amore di un genitore si misura anche dalla fiducia che sa concedere ai suoi ormai ex bambini. Come ci spiega una psicoterapeuta. Anche se, detto così, può sembrare strano e difficile da accettare, la buona mamma è quella che diventa inutile con il passare del tempo, che capisce quando è arrivato il momento di reprimere l’impulso naturale di voler tenere il suo pulcino – che ormai non è più tale – sotto l’ala, per proteggerlo da errori, tristezze e pericoli.

E’ una battaglia difficile da affrontare , e noi mamme lo sappiamo. Se hai fatto il tuo dovere di madre (ma il discorso vale ovviamente anche per i padri) correttamente, devi diventare inutile. E non si tratta di “disamore”. Essere inutile è non lasciare che l’amore incondizionato verso i figli, che esisterà e resisterà sempre, provochi in loro debolezza e dipendenza, come se fosse una droga, a tal punto da renderli incapaci di essere autonomi, fiduciosi e indipendenti. Credere nelle loro capacità e condividere i loro sogni, li aiuta a crescere avendo fiducia in se stessi. Devono essere pronti a tracciare la loro rotta, a fare le loro scelte, a superare le loro frustrazioni e a commettere i propri errori in ogni fase della loro vita. Dunque, questa “perdita” è un nuovo traguardo per entrambe le parti: genitori e figli. 

L’amore è un processo di liberazione permanente e quel legame innato tra noi e loro continua a trasformarsi nel corso della vita. Fino al giorno in cui i figli diventano adulti, costituiscono la loro famiglia e ricominciano il ciclo. Quello di cui hanno bisogno è la certezza che noi mamme saremo con loro, ferme nell’accordo o nella divergenza, nel trionfo o nel fallimento, sempre pronte, presenti e disponibili a un abbraccio e a una parola di conforto nei momenti più difficili. I genitori devono allevare i figli affinché siano liberi e non schiavi delle paure dei genitori stessi.

Questa è la vera missione di chi ha un figlio. Quando una mamma e un papà imparano a essere inutili si trasformano in un porto sicuro dove i loro figli hanno la certezza di poter attraccare in ogni momento.

 

Fonte: Signore si diventa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Se vuoi saperne di più consulta la privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.